Un po' di storia

Il Santuario della Madonna ha origini antichissime e la prima memoria storica dell’esistenza di una Chiesa in località Val di Prata risale alla Bolla di Papa Innocenzo III° del 10 Giugno 1198, diretta all’Abate di San Salvatore (oggi Abbadia San Salvatore).
Considerando, però, che il documento sopra citato, parla di un tempio già eretto, che si hanno notizie certe dell’esistenza di un insediamento umano in località Val di Prata sin dall’inizio del IX° secolo e, soprattutto, della importante leggenda popolare circa l’apparizione della Madonna, sempre collocabile all’inizio del IX° secolo, si può presumere che il Santuario risalga al  X°- XI° secolo.